Entriamo in mood natalizio e ricominciamo con un po' di ricette pensate per questo Natale!!! Vi propongo un tortino vegetariano come antipasto, preparato con dell'amaranto, broccoli e semi di papavero su un letto di crema di finocchi, rinfrescante. Un piatto delizioso e leggero, un'ottima fonte di fibre, ricco di calcio, magnesio e ferro. Inoltre l'amaranto non appartiene alle graminacee, quindi non contiene glutine ed è adatto anche a chi soffre di celiachia. Ideale da servire il giorno di Natale, perchè avvolgente e particolare!

Ricetta

5

55

60

6 persone

Ingredienti

300 g Broccoli, 80 g Amaranto, 1 Patata, 50 g Panna d'Avena, 15 g Farina di Ceci, 1 Spicchio Aglio, Peperoncino, Olio evo, Sale, 1 Finocchio grande , Brodo Vegetale

Istruzioni

Cuocere per circa 20-25 minuti (guardare il tempo sulla confezione) l'amaranto in una pentola coprendolo con dell'acqua, poi lasciare raffreddare. , Cuocere i broccoli e la patata tagliata a dadini in abbondante acqua per circa 20 minuti, poi scolare. Schiacciare la patata con una forchetta. Saltare con un filo di olio, uno spicchio d'aglio e del peperoncino i broccoli., Versare in una ciotola l'amaranto, i broccoli senza aglio, la patata schiacciata, la farina di ceci e la panna d'avena, mescolare bene e aggiustare di sale., Ungere i 6 stampini con dell'olio, distribuire sul fondo i semi di papavero e poi il composto ottenuto, terminare con un filo di olio e cuocere in forno a 190°C per 25 minuti., Nel frattempo sbollentare il finocchio, poi frullarlo con del brodo vegetale. Aggiustare di sale., Lasciare intiepidire i tortini e poi sformarli, servirli su un fondo di crema di finocchi.

AUTORE

Picture of Paola

Paola

Piemontese DOC. Sono cresciuta tra Torino, Biella e Mondovì, mangiando risotti, polenta concia e bolliti misti. Nel mio corpo scorre Nebbiolo, ma vado in crisi d’astinenza se non vedo il mare e se il sole non mi scalda. Amante della vita stra-ordinaria, dei controsensi e dei contrasti. Mamma di un bimbo piccolo di nome Francesco e di un pelosetto a 4 zampe di nome Speck. ......

Leggi di più su Paola

RICETTE CORRELATE

Lascia un commento