La pasta allo zafferano, asparagi e vongole è un primo piatto primaverile, sano, gustoso e semplice. Una pasta cotta al dente e poi condita con dello zafferano e saltata in padella con punte di asparagi freschi e vongole aperte alla fiamma. Una ricetta di terra e di mare, equilibrata e diversa dal solito, perfetta da servire il giorno di Pasqua.

Ricetta

15

15

30

4 persone

Ingredienti

400 g pasta corta, 1 kg vongole, 1 spicchio aglio, 1/2 bicchiere vino bianco, prezzemolo , 8 pomodorini ciliegini rossi, 250 g asparagi, olio evo , sale , pepe, 1 bustina di zafferano

Istruzioni

Aprire le vongole alla fiamma con uno spicchio di aglio in un pentolone con un filo di olio, pepe, prezzemolo e il mezzo bicchiere di vino bianco. Coprire con il coperchio e una volta aperte spegnere il fuoco., Lavare e tagliare la parte legnosa del gambo degli asparagi, poi cuocere in acqua bollente per 10 minuti, scolare e tagliare a tocchetti. Saltare in padella con i pomodorini lavati e tagliati in 4, un filo di olio, sale, pepe e prezzemolo tritato. , Cuocere la pasta in acqua bollente e salata, scolare al dente tenendo da parte un po' di acqua di cottura per unirla alla bustina di zafferano, mescolare bene e condire la pasta., Saltare in padella la pasta allo zafferano con gli asparagi, pomodorini e le vongole (3/4 tolte dal guscio). Servire con del prezzemolo tritato.

AUTORE

Paola

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...

Leggi di più su Paola

RICETTE CORRELATE

Lascia un commento