Vellutata di cannellini e cozze con gamberi

La vellutata di cannellini e cozze con gamberi è un primo piatto caldo, avvolgente e confortante, perfetto da servire il giorno di Natale. Una ricetta semplice da preparare e anche leggera, la vellutata è di soli legumi che viene arricchita dal prezzemolo e poi dalle cozze tuffate all’interno. Quest’ultime regalano un sapore meraviglioso di mare che si sposa benissimo con la ricchezza della vellutata. Ad arricchire il piatto sono sicuramente i 3 gamberi al sale nero. Un piatto meraviglioso per giorni speciali!

Print Friendly, PDF & Email

Istruzioni

  • 1. Mettere i fagioli cannellini in una pentola a cuocere con il brodo vegetale e la cipolla tagliata grossolanamente. Coprire con un coperchio e cuocere per circa 30 minuti a fiamma bassa. Poi frullare con un mixer ad immersione e regolare di sale e pepe.
  • 2. Pulire i gamberi: sciacquarli sotto l’acqua corrente e staccare la testa, le zampette , il carapace (la corazza) e la coda. Togliere l’intestino interno: incidendo il dorso del gambero con un coltellino, tirare delicatamente cercando di non romperlo. Cuocere i gamberi su una padella-griglia molto calda con il sale nero, 2 minuti per lato.
  • 3. Pulire le cozze: lavarle sotto l'acqua corrente, poi con un coltello eliminare le incrostazioni dal guscio, e tirare via il bisso (filameto) che fuoriesce dal lato della cozza. Sciacquare sotto l'acqua corrente e poi aprirle in una pentola con uno spicchio di aglio, prezzemolo tritato e vino bianco.
  • 4. Versare le cozze cotte e sgusciate nella vellutata di cannellini, scaldare con un filo di olio e versare nei piatti. Aggiungere in ogni piatto 3 gamberi al sale nero ed un rametto di rosmarino lavato.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...