timballo melanzae

Timballo freddo di melanzane

Un timballo dai sapori e dagli odori di parmigiana. L’ingrediente pilastro di questa ricetta è la melanzana accompagnata da una buona salsa di pomodoro e pecorino. Va servito freddo come antipasto o come contorno, insieme a del pane e della pancetta arrotolata. L’abbinamento è ottimo!

Ma ora vediamo come preparare il nostro Timballo freddo di melanzane

Print Friendly

Istruzioni

  • 1. Lavare le melanzane e ricavare dei cubetti, poi versarli in un recipiente ricoprendoli di sale per fare rilasciare l'acqua di vegetazione e per far perdere il sapore amarognolo (per 2 ore).
  • 2. Fare rosolare i due spicchi di aglio in una padella con dell'olio, poi aggiungere la salsa di pomodoro e aggiustare di sale e di pepe. Cuocere per 15-20 minuti.
  • 3. Sciacquare le melanzane sotto l'acqua corrente e poi asciugarle con un panno da cucina.
  • 4. Cuocere le melanzane in una padella con dell'olio per 10-15 minuti, poi aggiustare di sale.
  • 5. Eliminare l'aglio dalla salsa di pomodoro, aggiungere il basilico, il pecorino grattugiato e mescolare con le melanzane.
  • 6. Foderare quattro stampi con la pellicola trasparente, versare il composto all'interno, chiudere con la pellicola e lasciare riposare in frigorifero per 2 ore.
  • 7. Sformare e servire a temperatura ambiente con della pancetta e del pane.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...