Strudel di salmone

Lo strudel di salmone è un antipasto o un secondo di pesce molto sfizioso e sostanzioso. Una ricetta molto veloce e pratica, infatti si può preparare con largo anticipo e poi riscaldare o servire anche freddo. Un’idea sana e fingerfood, perfetta per una festa, un aperitivo o semplicemente per una cena tra amici. La mia versione prevede una pasta sfoglia senza glutine, lattosio e uova, ma se non avete intolleranze o allergie, potete utilizzare benissimo la pasta sfoglia normale!

Print Friendly, PDF & Email

Istruzioni

  • 1. Stendere la pasta sfoglia e ricavare un rettangolo.
  • 2. Adagiare per tutta la parte centrale il salmone anch'esso trasformato in rettangoli. Aggiungere la maggiorana tritata e un po' di pepe macinato.
  • 3. Chiudere le due parti laterali della pasta sfoglia e le estremità.
  • 4. Cuocere in forno a 200°C per 20 minuti circa su una teglia foderata con carta forno.
  • 5. Sfornare lo strudel di salmone, lasciarlo intiepidire e poi tagliare delle fette.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...