sticodimaiale_cipolleborettane

Stinco di prosciutto con cipolle borettane

Un piatto tipico dell’inverno, succulento per la sua carne morbida e ricco di sapore. Pensato per il “menù di carne di Natale” di quest’anno. Ottimo se accompagnato dalle cipolle borettane (varietà dalla forma schiacciata) note per la loro squisitezza e dolcezza, e con delle belle patate al forno. Semplicemente delizioso!

“Onorerò il Natale nel mio cuore e cercherò di tenerlo con me tutto l’anno” [Charles Dickens]

Ma ora vediamo come preparare  il nostro gustoso Stinco di prosciutto con cipolle borettane

Print Friendly

Istruzioni

  • 1. Per lo stinco essendo già precotto seguire le istruzioni scritte sulla scatola. Quello che ho comprato io diceva di immergerlo in una padella con dell'acqua fredda e cucinarlo per 13 minuti dopo l'ebollizione dell'acqua. Tagliare l'involucro che contiene lo stinco.
  • 2. Foderare una teglia con carta da forno e appoggiare lo stinco sopra, versare attorno le cipolle borettane e infornare a 180°C per 10-15 minuti.
  • 3. Servire caldo con delle buone patate al forno.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...