Spaghetti con cavolfiori arrostiti, olive e speck

Gli spaghetti con cavolfiori arrostiti, olive e speck sono un primo piatto saporito e grintoso. La pasta è mantecata con olio e peperoncino, la parte più gustosa è data dagli stick di speck e dalle olive nere mentre l’originalità di questa ricetta sta nei cavolfiori arrostiti. Infatti, i cavolfiori,in questo modo, rimangono più croccanti e piacevoli, e sono esaltati dall’origano e da una miscela di olio e miele d’acacia. Un piatto davvero sorprendente e be equilibrato, facile e veloce da realizzare!

Print Friendly, PDF & Email

Istruzioni

  • 1. Lavare il cavolfiore e ricavare delle cimette.
  • 2. Foderare una teglia da forno con della carta forno e adagiare sopra le cimette.
  • 3. Versare in una ciotola 5 cucchiai di olio evo e mescolare con un cucchiaio di miele di acacia, aggiustare di sale e versare sopra le cimette di cavolfiore. Aggiungere l'origano e cuocere in forno a 200°c per 20 minuti.
  • 4. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolare al dente.
  • 5. Versare in una padella dell'olio con il peperoncino, poi versare le olive e gli spaghetti con un po' di acqua di cottura per mantecare.
  • 6. Fare sudare lo speck in un padellino senza grassi aggiunti per un paio di minuti.
  • 7. Versare gli spaghetti nei piatti, aggiungere lo speck e i cavolfiori arrostiti.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...