sogliola_porcini_rucola

Sogliola ai porcini e rucola

La sogliola ai porcini e rucola è un secondo piatto che unisce il mare e i monti, meravigliosamente saporito ed estremamente romantico, ideale per una serata in coppia. La delicatezza della sogliola esalta i saporiti porcini che si abbinano perfettamente all’amarognola rucola ed ai grani di senape. Un tripudio di gusti che no vi deluderanno!

Print Friendly

Istruzioni

  • 1. Per la sogliola: 1) se è fresca: fatela sfilettare dal pescivendolo e poi foderare una teglia con della carta forno, versare un po' di olio, adagiare i filetti, salare e aggiungere un po' di prezzemolo tritato. Cuocere in forno a 180°C per 15-20 minuti. 2) se è surgelata: sbollentarla in acqua bollente e poi cuocere in forno in una teglia foderata con carta forno, un po' di olio, sale e prezzemolo.
  • 2. Per i funghi: 1) se sono freschi: pulirli eliminando con un coltellino la terra sul gambo e poi con un pennello o un panno anche sul resto del fungo. Ruotare delicatamente la cappella dal gambo per staccarla. Tagliare a fettine. 2)se sono surgelati: cuocerli direttamente. Prendere una padella, irrorare con un filo di olio e uno spicchio di aglio e cuocere i funghi a fiamma dolce per circa 10 minuti. Aggiungere il sale e il prezzemolo tritato.
  • 3. Lavare la rucola e strizzarla.
  • 4. Comporre il piatto mettendo come base la rucola condita con un filo di olio e sale, poi appoggiare i filetti di sogliola e i porcini, aggiungere qualche grano di senape.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...