Riso nero ai carciofi e stracciatella

Un primo avvolgente, profumato e persistente. C’è tutto! La cremosità della stracciatella, il profumo dei chicchi di riso Venere e la tenerezza, ma anche la corposità dei carciofi.

Buon appetito!

Ma ora vediamo come preparare il nostro Riso nero ai carciofi e stracciatella

Print Friendly, PDF & Email

Valutazione

  • (4.9 /5)
  • (37 Voti)

, ,

Istruzioni

  • 1. Tritare la cipolla finemente e versarla in una casseruola per farla sudare con un filo d'olio e una noce di burro.
  • 2. Unire il riso nero, farlo tostare e poi sfumare con il vino bianco.
  • 3. Aggiungere al riso, a piccole dosi, il brodo vegetale, cuocendo per almeno 40 minuti.
  • 4. Nel frattempo mondare i carciofi, togliere le foglie esterne più dure tenendo solo i cuori.
  • 5. Tagliare i cuori di carciofo in 4 e poi in parti più piccole.
  • 6. Unire i carciofi al riso continuando la cottura per altri 20 minuti, aggiungendo brodo vegetale.
  • 7. A cottura terminata del riso mantecarlo a fuoco spento con 150 g di stracciatella e il parmigiano.
  • 8. Profumare con il timo mescolando bene.
  • 9. Aggiungere sopra la torretta di riso nero (formata con un coppapasta) un po' di stracciatella.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...