Polpette di mais e hummus alla barbabietola

Le polpette di mais e hummus alla barbabietola possono essere serviti come sfizioso aperitivo, anche finger – food, oppure come secondo piatto vegetariano. Le polpette sono croccanti esternamente, grazie alla panatura di farina di mais (senza glutine), ma molto morbide all’interno, dove sono presenti solo patate schiacciate e chicchi di mais (privi di uova e lattosio). L’hummus invece è la classica pietanza del Medio Oriente, delicato ma allo stesso tempo aromatico per i ceci e la tahina, leggermente acidulo per il succo di limone, con un’aggiunta di colore e sapore dato dalla barbabietola.

Print Friendly, PDF & Email

Istruzioni

  • 1. Per le polpette: sbucciare la patata, ricavare una dadolata e poi cuocere in acqua salata per 15-20 minuti circa. Scolare e schiacciare la patata con una forchetta, unire il mais scolato e sciacquato, aggiungere un pizzico di sale e mescolare bene.
  • 2. Formare delle palline di dimensioni uguali e poi passarle nel pangrattato di mais. Lasciare riposare per 15 minuti circa.
  • 3. Foderare la teglia con carta forno, posizionare le polpette e ungere con un filo di olio. Cuocere in forno per 15-20 minuti a 200°C.
  • 4. Per l'hummus: tagliare a cubetti la barbabietola e versarla in una ciotola dai bordi alti, aggiungere i ceci sciacquati, un filo di olio, 3 cucchiai di tahin, il succo di mezzo limone, 1 cucchiaio di paprika dolce, origano, sale e pepe. Frullare con un mixer ad immersione. Aggiungere 2-3 cucchiai di acqua per rendere l'hummus più cremoso. Versare in una ciotola l'hummus e aggiungere sopra i semi di sesamo.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...