Pie di mele

La pie di mele è uno dei tipici dolci americani, la mia è una versione priva di lattosio, lievito e uova. Una torta di facile preparazione, con una base di farina d’avena e farro e un ripieno di mele rosse e mandorle profumate dal succo di limone. Un dolce autunnale che sa di conforto e di domenica, perfetta da servire a merenda o a colazione, se invece la portate a tavola come dessert allora aggiungete una pallina di gelato alla vaniglia e/o della panna.

Print Friendly, PDF & Email

Valutazione

  • (5 /5)
  • (3 Voti)

, , ,

Istruzioni

  • 1. Per la base: unire in una ciotola grande la farina d'avena e la farina di farro, lo zucchero di canna, la margarina vegetale e l'acqua. Lavorare l'impasto con le mani aggiungendo farina se è necessario. Formare un panetto, avvolgerlo nella carta pellicola e lasciare riposare 30 minuti in frigo.
  • 2. Per il ripieno: sbucciare le mele e tagliarle a pezzi, trasferirli in una padella e aggiungere 5 cucchiai di zucchero, 40 g di margarina vegetale e il succo di mezzo limone. Cuocere a fuoco alto per 8-10 minuti. Lasciare raffreddare.
  • 3. Tritare le mandorle e versarle nella padella con le mele.
  • 4. Dividere l'impasto in 2 parti. Foderare la teglia con la carta forno e stendere una parte di impasto all'interno della tortiera, cospargere con il ripieno di mandorle e mele in modo uniforme. Stendere sopra la seconda parte di impasto. Chiudere pizzicando i bordi di pasta.
  • 5. Spennellare la superficie con del latte di mandorla e dello zucchero di canna. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti (la superficie deve risultare dorata).

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...