terrina_nasello_lattuga

Nasello in terrina con patate e crema di lattuga

Il nasello in terrina con patate e crema di lattuga è un secondo da servire in pirofiline monoporzione, in modo tale da non scomporre il piatto. Un secondo di pesce con contorno incorporato, che cuoce in forno e che gioca sull’equilibrio fra terra e mare. La delicatezza del nasello è esaltata dal contorno gustoso delle patate profumate al prezzemolo e dalla cremina alla lattuga.

Print Friendly

Istruzioni

  • 1. Per la crema: lavare e spezzettare la lattuga, poi frullare con il pecorino e un po' di olio. Regolare con un po' di pepe.
  • 2. Togliere la buccia alle patate e tagliarle a fette abbastanza sottili, sbollentarle per 5 minuti. Cuocere in acqua bollente anche i filetti di nasello per circa 10 minuti.
  • 3. Tritare una cipolla e il prezzemolo.
  • 4. Ungere le pirofile con un po' di olio e fare uno strato di patate, poi la cipolla, il nasello spezzettato, il prezzemolo, ripetere gli strati e terminare con la crema di lattuga.
  • 5. Cuocere in forno a 180°C per 15-20 minuti.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...