Malloreddus con dadolata di zucca e ventresca di maiale

Malloreddus o gnocchetti sardi sono senz’altro la più classica e conosciuta delle paste sarde. Si prestano molto bene ad un sugo cremoso come quello alla zucca di questa ricetta, in più sono arricchiti da una dadolata – ragù di zucca e ventresca di maiale.

Ma ora vediamo come preparare i nostri Malloreddus con dadolata di zucca e ventresca di maiale

 

Print Friendly, PDF & Email

Valutazione

  • (4.9 /5)
  • (33 Voti)

Istruzioni

  • 1. Togliere la scorza della zucca e tagliare a cubetti la ventresca di maiale.
  • 2. Cuocere 200 g di zucca in una pentola coprendola con dell'acqua.
  • 3. Ricavare dagli altri 200 g di zucca dei cubetti della stessa dimensione della ventresca di maiale.
  • 4. Frullare la zucca cotta aggiustando di sale e di pepe.
  • 5. Cuocere in una padella i cubetti di ventresca e di zucca, poi aggiustare con del timo tritato.
  • 6. Cuocere gli gnocchetti sardi in abbondante acqua salata.
  • 7. Scolare la pasta, versarci sopra la crema di zucca mescolando bene e infine aggiungere la dadolata di ventresca e zucca.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...