ragù_domenica

Il ragù della domenica

Un famosissimo condimento, originario dell’Emilia Romagna, a base di carne trita (bovina e suina) e abbondante salsa al pomodoro. Le parole chiave di questo piatto sono: domenica, casa, nonna; quindi sicuramente un successo! Ottimo con una pasta fresca all’uovo come le tagliatelle oppure con una pasta a base di farina di semola come le orecchiette, con la loro superficie ruvida e concava fa si che il condimento venga raccolto in maniera impeccabile.

Ma ora vediamo la ricetta Il ragù della domenica

Print Friendly

Valutazione

  • (4.8 /5)
  • (20 Voti)

Istruzioni

  • 1. Soffritto: lavare e poi tagliare a cubetti la costa di sedano, le carote e la cipolla; scaldare in una pentola capiente un filo di olio e poi aggiungere il trito con la pancetta; fare rosolare per 10 minuti.
  • 2. Aggiungere i due tipi di carne macinata e fare rosolare bene mescolando per altri 10 minuti.
  • 3. Sfumare con il vino rosso e lasciare asciugare fino a completa evaporazione della parte alcolica, poi aggiungere la passata di pomodoro.
  • 4. Aggiungere l'acqua e cuocere a fuoco dolce, mescolando ogni tanto.
  • 5. A fine cottura aggiustare di sale, peperoncino e un pizzico di cannella.
  • 6. Condire la pasta e terminare con una grattugiata di formaggio.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...