farinata_cecineri_sgombro

Farinata di ceci neri con crema di sgombro

La farinata di ceci neri con crema di sgombro è il secondo antipasto pensato per San Valentino. Ho rivisitato la classica ricetta della farinata genovese fatta con i ceci normali, con la farina di ceci neri tipici del Salento. Ricavando dei cuori con una formina dei biscotti, può diventare una romantica idea finger food, tipo tartina su cui spalmare una crema delicata di sgombro alla menta. Perfetto per iniziare una cena in coppia, con un buon vino bianco freddo.

Print Friendly

Istruzioni

  • 1. Unire la farina di ceci con l'olio e l'acqua, aggiungere un pizzico di sale e una macinata di pepe. Mescolare con una frusta per evitare la formazione di grumi e lasciare riposare per 2 ore.
  • 2. Ungere una teglia con dell'olio e versare l'impasto, cuocere i forno a 230°C per 15 minuti, poi abbassare la temperatura del forno a 200°C per altri 5-10 minuti.
  • 3. Ricavare dei cuori con una formina dei biscotti.
  • 4. Frullare con un mixer ad immersione lo sgombro (scolando il suo olio) e aggiungere un filo di acqua per rendere più liscia la crema. Aggiungere la menta tritata e mescolare.
  • 5. Spalmare la crema di sgombro sui cuori di farinata di ceci neri e decorare con due filetti di alici (se volete).

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...