Gnocchi al pesto di rucola e mandorle con salsiccia ai semi di finocchio e ricotta marzotica

Un primo gustoso, ricco e sostanzioso, ma allo stesso tempo equilibrato. Il pesto di rucola dà freschezza e la salsiccia il sapore, mentre il finocchietto selvatico e la ricotta marzotica regalano il profumo. Un consiglio: se non trovate la ricotta Marzotica (tipico prodotto Salentino) sostituitela con un pecorino Romano o del Grana Padano.

Print Friendly, PDF & Email

Valutazione

  • (5 /5)
  • (47 Voti)

Istruzioni

  • 1. Lavare le patate e lessarle in acqua salata, sbucciarle e schiacciarle.
  • 2. Aggiungere la farina, un pizzico di sale, impastare il tutto e aggiungere un uovo.
  • 3. Ricavare gli gnocchi dall'impasto e lasciare riposare per 15 minuti.
  • 4. Farli cuocere in acqua salata.
  • 5. Spellare e sbriciolare la salsiccia, cuocerla in una padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio, sfumare con un po’ di vino bianco e poi aggiungere i semi di finocchio.
  • 6. Mixare la rucola lavata, le mandorle, il pecorino e un bicchiere di olio, aggiustare di pepe.
  • 7. Condire a freddo gli gnocchi con il pesto di rucola e mandorle, la salsiccia privata di aglio e servire con una spolverizzata di ricotta marzotica.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...