gnocchidiceci_salvia_guanciale

Gnocchi di ceci alla salvia e guanciale

Oggi gnocchi! Ma non il piatto classico della tradizione italiana, conosciuto da tutti, bensì di ceci. Il procedimento per preparare questa ricetta è identico agli gnocchi classici, ma senza uova e con l’aggiunta di farina di ceci. Un primo piatto un po’ diverso dal solito, una valida alternativa al piatto classico, molto gustoso e salutare. I ceci infatti sono legumi “preziosi” poichè sono in grado di fornirci un pieno di proteine vegetali, oltre che sali minerali, fibre e vitamine. Io vi consiglio di condire questi gnocchetti il meno possibile, basta un filo di olio extravergine di oliva buono, un po’ di salvia e se volete fate come me, metteteci un po’ di guanciale croccante per renderlo ancora più saporito.

Print Friendly

Istruzioni

  • 1. Lessare le patate in acqua, poi sbucciarle e schiacciarle. Lasciare raffreddare.
  • 2. Versare su una spianatoia la farina di ceci e le patate schiacciate, poi aggiungere l'acqua piano piano e impastare con le mani fino ad ottenere un impasto morbido e compatto. Ottenere dei filoni per poi tagliarli a tocchetti con un coltello. Sistemare gli gnocchi su un vassoio e cospargerli di farina di ceci.
  • 3. Cuocere in una padella il guanciale.
  • 4. Cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata e poi scolarli quando vengono a galla.
  • 5. Spadellare gli gnocchi in una padella con dell'olio extravergine d'oliva, il guanciale e la salvia spezzettata. Servire con abbondate pepe nero.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...