Gamberi, patate e funghi

Come antipasto per la cena di San Valentino vi propongo questa ricetta facile, veloce e dal sapore prezioso. I gamberi, patate e funghi devono essere serviti tiepidi, una specie di insalata destrutturata con 3 ingredienti di qualità. I gamberi sono appena scottati in padella e passati nei semi di papavero, le patate, tagliate sottili, sono profumate dal prezzemolo e i funghi, rigorosamente porcini: così carnosi e gustosi, danno tutto un altro sapore al piatto.

Print Friendly, PDF & Email

Istruzioni

  • 1. Togliere la buccia alla patata e ricavare delle fette sottili, sbollentarle per 3 minuti in acqua bollente salata. Scolare e poi saltare in padella con olio e prezzemolo.
  • 2. Pulire i gamberi: togliere la testa, il carapace, le zampette e la coda. Togliere l'intestino incidendo sul dorso con un coltellino. Scottare per un paio di minuti i gamberi su una padella antiaderente, poi spolverare con i semi di papavero.
  • 3. Per i porcini: togliere la parte terrosa dal gambo raschiando delicatamente con un coltello e poi passare un panno. Separare le cappelle dai gambi e tagliarli a tocchetti.
  • 4. Cuocere i funghi in una padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio, aggiustare di sale, pepe e prezzemolo tritato.
  • 5. Tagliare a metà i gamberi e preparare i due piatti cospargendo le patate, i funghi e i gamberi. Servire tiepido.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...