Bruschette con alici, pomodorini, olive e semi di zucca

Le bruschette sono sempre stuzzicanti e una buona idea per un antipasto o per un aperitivo. Quelle che vi propongo oggi sono una versione un po’ diversa dalle solite con il pomodoro. Ho utilizzato il pane di farro abbrustolito e poi condito con delle alici all’erba cipollina e con un mix di pomodorini sott’olio, capperi e olive taggiasche. Un mix di sapori che si uniscono molto bene regalando al piatto un ottimo gusto! Per dare maggior gusto e maggiore croccantezza ho tostato i semi di zucca, alimento ricco di proprietà benefiche!

Print Friendly, PDF & Email

Istruzioni

  • 1. Pulire le alici: mettere dei guanti in lattice monouso, togliere la testa tirandola via, insieme verranno via anche le interiora. Aprire le alici a libro e staccare la lisca delicatamente e poi tagliare la coda. Sciacquarle sotto l'acqua corrente.
  • 2. Tagliare a metà le alici pulite e poi sbollentarle per 2 minuti in acqua bollente, scolare ed asciugare con della carta assorbente da cucina. Versarle in una ciotola e condire con un filo di olio e il succo di mezzo limone. Aggiungere l'erba cipollina ed un pizzico di sale. Mescolare bene e lasciare raffreddare in frigorifero.
  • 3. Nel frattempo scolare i pomodorini dall'olio, tamponare con della carta assorbente e poi tagliarli in pezzettini.
  • 4. Togliere il nocciolo alle olive e scolare i capperi sciacquandoli sotto l'acqua. Tostare in un padellino i semi di zucca per un paio di minuti.
  • 5. Aggiungere nella ciotola delle alici i pomodorini, i capperi e le olive, mescolare bene.
  • 6. Tagliare le fette di pane a metà e tostarle su una padella con la griglia, comporre le bruschettine con il composto ottenuto di alici e sopra aggiungere i semi di zucca tostati.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...