Bocconcini di salmone nella verza

bocconcini di salmone nella verza sono degli stuzzicanti ed invitanti rettangoli di salmone avvolti dalla verza, perfetti da servire come antipasto o in dosi più abbondanti come secondo piatto. La cottura al forno e l’aggiunta della crema di carote profumata dall’erba cipollina rendono il piatto profumato, leggero e sano.  Li potete servire anche in occasioni speciali, come a San Valentino, con pochissimo tempo farete un figurone perchè sono belli da vedere, cromaticamente, ma soprattutto buoni da mangiare.

Print Friendly, PDF & Email

Istruzioni

  • 1. Ricavare 3 foglie di verza, lavarle e poi sbollentarle un paio di minuti in acqua bollente. con un coltello eliminare la venatura centrale e tagliarle a metà.
  • 2. Tagliare i tranci di salmone in 6 tocchetti rettangolari, posizionarli sulle metà delle foglie di verza e bloccare con uno stuzzicadenti.
  • 3. Foderare una teglia con carta forno, posizionare i 6 bocconcini, versare un filo di olio sopra, aggiustare di sale, di pepe e aggiungere un po' di erba cipollina tritata. Cuocere in forno a 180°C per 8-10 minuti.
  • 4. Sbucciare le carote, tagliarle a tocchetti e cuocerle in acqua bollente, salata per 15 minuti circa, poi scolare e frullare con un mixer ad immersione insieme ad un filo di olio, sale, pepe ed erba cipollina.
  • 5. Servire i bocconcini di salmone avvolti dalla verza su un letto di crema alle carote.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...