arrostotacchino prugneepatate

Arrosto di tacchino con prugne e patate novelle

Nell’aria si sente già l’odore dell’autunno e per celebrare l’arrivo di questa splendida e malinconica stagione ho cucinato un profumatissimo arrosto di tacchino con una spruzzata di marsala, prugne e patate novelle al sale nero.

Ma ora vediamo come preparare il nostro Arrosto di tacchino con prugne e patate novelle

Print Friendly

Istruzioni

  • 1. Per le patate novelle: sbucciare le patate, sbollentarle per 10 minuti in acqua bollente e poi versarle in una teglia da forno foderata con carta da forno ben oliata. Cuocere a 180°C per 30 minuti, fino a quando non si dorano e formano una leggera crosticina che le rende croccanti. A questo punto salare (io ho utilizzato il pepe nero di Cipro perchè perfetto sulle patate, ha un sapore delicato e leggero, oltre essere scenografico per decorare i piatti).
  • 2. Tritare una cipolla e una carota finemente e dorarle con un filo di olio, poi aggiungere l'arrosto di tacchino per rosolarlo con il rosmarino e la salvia, poi versare un po' di acqua e cuocere a fiamma lenta per 40 minuti coprendolo con un coperchio.
  • 3. Aggiungere un po' di marsala per sfumare e una volta evaporato l'alcol aggiungere le prugne per 5-10 minuti, giusto il tempo per sprigionare il loro sapore dolciastro. Salare.
  • 4. Togliere la retina che avvolge l'arrosto e poi tagliare le fette, servire con il suo sughetto, le prugne e le patate novelle arrosto.

Condividi

A proposito di Paola...

Paola

Sono nata a Torino il 15/04/1987 dove ho vissuto fino a marzo del 2014, poi sono “emigrata” in Salento, a Tricase (LE). Ho una laurea magistrale in Architettura indirizzo Pianificazione ...